Sapete come viaggia il vino?

L’export del vino viaggia… in sacchettoni di plastica. Massimo Gaggi su Sette spiega come sia possibile far viaggiare il vino dall’Australia agli Usa e proporlo in bottiglia a prezzi comunque bassissimi: utilizzando “giganteschi sacchi di plastica capaci di contenere ben 24 mila litri di vino, una quantità sufficiente per riempire 32mila bottiglie negli appositi impianti gestitit dai distributori in Gran Bretagna e negli Usa”. “Più della metà del vino australiano venduto all’estero (il 54%) – spiega Gaggi – viene ormai esportato in questi grossi sacchi che occupano molto spazio nelle stive”.

Via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...