WEB – Governo nuovo, idea di “bavaglio” vecchia

Dopo le minacce via web alla neo presidente della Camera Boldrini, inizia a farsi strada l’idea di una legge ad hoc che “regolerà” la rete. Fermo restando che condanniamo fermamente sia le minacce che le diffamazioni che corrono via web e per le quali esiste già una specifica giurisprudenza, temiamo che, con la scusa di regolamentare, in realtà si voglia predisporre un bel bavaglio a chi, attraverso la rete, ha denunciato e continua a denunciare malefette spesso ignorate dai media cosiddetti “tradizionali”.

Potrebbero interessarti anche...