Minacciato il prof. che ha denunciato i diplomifici

E’ diventata ormai la sua battaglia personale. Paolo Latella, ITP e segretario dell’UNICOBAS Lombardia, da tempo è in prima linea con il suo sindacato contro le “scuole diplomificio”, ovvero tutte quelle scuole private nelle quali è possibile diplomarsi pagando una corposa retta. Ma non solo, il sindacalista ha raccolto le testimonianze di docenti precari assunti in queste scuole ai quali non viene pagato neanche lo stipendio e alcune scuole addirittura gli fanno firmare in bianco la lettera di dimissioni.
Tutta questa dettagliata documentazione – racconta Paolo Latella a Radio Radicale – è diventato un corposo dossier inviato sia al ministro della Pubblica Istruzione, alla stampa, in particolare a Milena Gabbanelli di Report e ad altre testate giornalistiche oltre che agli organi inquirenti.

La notizia dell’ultima ora è che il Prof. Paolo Latella ha ricevuto minacce telefoniche fatte – racconta nell’intervista – da un uomo con l’accento campano che lo ha apostrofato di essere un “comunista di merda” accompagnato da altri epiteti gravi e minacce personali.

Sempre a Radio Radicale il professore ha dichiarato di non lasciarsi intimorire e di continuare la sua battaglia contro queste strutture che finiscono poi per drogare le graduatorie dei precari.

Chi volesse può ascolare l’intervista collegandosi a questo link

Potrebbero interessarti anche...