NOTIZIE DAL MONDO DELLA BORSA

Comincia male la borsa di Milano, l’orientamento debole di inizio mattinata persiste, nonostante la chiusura della borsa  di NEW YORK   Secondo molti analisti ci si avvia ad un periodo di  calo, la cui durata dovrebbe aggirarsi almeno fino a metà ottobre.  Personalmente prevedo un calo del FTSE MIB intorno ai 18.000 punti.  Tutto questo è dovuto alla grave situazione congiunturale dei dati economici dell’Italia e  anche dell’UNIONE EUROPEA.  la deflazione può diventare un problema per tutta l’EUROPA  e poi c’è la crisi UCRAINA, MEDIO-ORIENTE-AFRICA. Le perplessità sui bancari permangono, anche perchè si apprestano a ricevere molta liquidità dalla BCE,  in particolare le nostre banche riceveranno oltre 110 miliardi di euro, per rilanciare le imprese e le famiglie. Forse si sta commettendo un altro errore dopo quello già commesso più di un anno fa, quando sono stati dati altri soldi alle banche che utilizzarono  acquistare BTP  dello Stato facendo soltanto degli affari sul piano degli interessi e non agevolando le imprese ne le famiglie. Titoli in calo:  FIAT, PRYSMIAN, SAIPEM,MONCLER, possibilità di migliorare  o quantomeno tenere IL PREZZO, in questo periodo: UNIPOL, AZIMUT, ENI, YOOX, LUXOTTICA, quest’ultima comunque si aggira intorno ai livelli di target price datogli da diverse agenzie di RATING.

Potrebbero interessarti anche...