La dieta del bergamotto per perdere peso e stare bene

Perdere peso con il bergamotto – Perdere peso dopo le vacanze o dopo le festività è uno degli obiettivi di tutti noi. Ma qual’è la dieta migliore? La dieta più efficace per dimagrire?

La rete ne offre a bizzeffe, tutte più o meno efficaci, ma quella che va di moda in questo periodo è la dieta del bergamotto.

Il bergamotto è un agrume coltivato in Calabria, ricco di proprietà antiossidanti e vitamine. I suoi principi attivi funzionano contro lo stress e addirittura contro la caduta dei capelli, è un antinfiammatorio naturale e udite udite fa pure dimagrire!

Il bergamotto matura ad ottobre e si trova ancora fino a maggio/giugno.

Dimagrire con la dieta del bergamotto

Dalle testimonianze che ho raccolto, la dieta del bergamotto sembra funzionare. La sua assunzione permetterebbe di perdere dai 2 a 3 chilogrammi al mese.

Il succo di bergamotto inoltre controllerebbe sia il colesterolo cattivo e farebbero diminuire i livelli di glucosio nel sangue, insomma un toccasana anche per i diabetici.

La dieta del bergamotto consiste nell’ìassumere ogni mattino a stomaco vuoto la spremuta di un frutto e popi fare colazione regolarmente.

Durante la giornata basta alimentarsi in maniera corretta senza strafare, ma anche senza privarsi di nulla, penserà il bergamotto a bruciare le calorie in eccesso e a stimolare il metabolismo.

Chi ha fatto la dieta del bergamotto ha perso parecchio peso e giura di stare bene, di sentirsi meglio, a me non resta che provarla e magari vi farò sapere se è stata efficace oppure no.

Potrebbero interessarti anche...