I.P.S.I.A. – Il Presepe con i fiammiferi

13^ edizione del tradizionale manufatto realizzato con la tecnica del riciclaggio

All’ istituto “Gae Aulenti” di Biella; nell’ atrio d’ ingresso della sede I.P.S.I.A. in corso Pella 12, è stato allestito il tradizionale Presepe 2019 giunto alla sua 13^ edizione, realizzato con la tecnica del riciclaggio, riuso creativo di materiali poveri di recupero.

L’opera creata nel laboratorio manuale operativo di sostegno si compone di interessanti particolari per una suggestiva rappresentazione, che vede quest’anno l’ utilizzo di centinaia di fiammiferi in legno da cucina, di diverse misure, quelli da fornello, da stufa e da caminetto.

Con abilità e pazienza i vari elementi sono stati riuniti, assemblati e incollati insieme per essere trasformati e diventare i nuovi personaggi e gli arredi del presepe: il contadino, la lavandaia, la filatrice, il boscaiolo, la fruttivendola, la fioraia, l’angelo, le pecorelle e la Sacra Famiglia; ma troviamo anche curiosi arredi come: la fontana, la capanna, il fuoco, il pozzo, il fienile, il torrente, la stufetta con le pentole.

Il contesto ambientale naturale si compone di una scenografia agreste con: muschio, ricci, castagne, pigne, agrifoglio, tronchetti, cortecce e lucine colorate. Un evento straordinario che diventa ogni anno sempre più unico e originale commenta il prof. Gabriele Prola, docente di sostegno, promotore e artefice dell’ iniziativa; suscitando stupore, meraviglia e commozione, con un lieto messaggio di pace e di rinnovata speranza a tutti.

Acquista i personaggi del presepe

 

Video – Il meraviglioso Presepe meccanico di Callabiana, Biella

Potrebbero interessarti anche...