Attento Veltroni, potresti bruciarti. Come giocare la carta migliore nel momento peggiore.

Walter Veltroni è l’uomo che avrebbe potuto se candidato al posto di Prodi, superare con distacco Berlusconi, con un’indiscutibile vantaggio in termini di governabilità per il paese. E’ fuori discussione che  Veltroni sia da almeno un anno e mezzo l’uomo più forte in termini di consensi del centrosinistra italiano. Parrebbe pertanto giusto assegnare a lui la presidenza del Partito Democratico, se non fosse che il momento è probabilmente il peggiore degli ultimi 13/14 anni per il centro sinistra.Veltroni in questo momento è la carta migliore nel mazzo dell’area riformista della sinistra italiana, ma che però appare in evidente affanno per le difficoltà governative e per la mancata adesione di tutte le forze al PD. C’è da chiedersi quanto sia logico però giocarla ora, quando potrebbe solo avere l’effetto di andare ad attenuare la perdita di consenso provocata da una politica governativa in parte sciagurata e che non ha per niente fatto breccia nel popolo italiano. C’è anche da chiedersi se non sia il solito giochetto utilizzato da qualche furbetto per bruciare i propri avversari interni (quando tutti dicono si, è lui la persona giusta è doveroso avere qualche dubbio).

Attento Veltroni, non avere fretta!

Potrebbero interessarti anche...