Devi sottoporti ad un intervento chirurgico? Niente sigarette per un mese!

Giro di vite degli ospedali britannici nei confronti dei fumatori, da adesso chi deve sottoporsi ad un intervento chirurgico deve smettere di fumare almeno un mese prima, altrimenti la sala operatoria rimarrà chiusa! Nonostante la decisione militaresca gran parte degli inglesi sembrano concordare con il provvedimento e lo stesso ministro della sanità  Patricia Hewitt parla di “restrizioni assolutamente legittime”. Ovviamente il provvedimento riguarda solo gli interventi dove non è richiesta nessuna urgenza come ad esempio isterectomie ed interventi ortopedici. I pazienti nel mese di sospensione dal fumo potranno contare su gomme e cerotti alla nicotina offerte dello stesso ospedale. Prima dell’intervento saranno sottoposti ad esami del sangue per verificare se hanno rispettato le regole, se si scoprono in “fallo” verranno rispediti a casa con un ulteriore mese di sospensione dal fumo. Insomma un modo “gentile” per invitare gli ammalati a smettere di fumare.  Mi chiedo cosa accadrebbe in Italia se venisse adottato lo stesso provvedimento…

Potrebbero interessarti anche...