Condannata Air France per aver fatto pagare il biglietto doppio ad un obeso.

La compagnia aerea Air France aveva fatto pagare due posti ad un passeggero della linea Delhi – Parigi perché obeso. Il passeggero di 43 anni, sceneggiatore e che pesa oltre i 160 kg si è rivolto al tribunale parigino per denunciare ciò che secondo lui era un abuso e una discriminante verso i passeggeri over-size. Il Tribunale gli ha dato ragione condannando la compagnia aerea e l’agenzia di viaggi Go che dovranno pagare 8.000 euro al passeggero. Inoltre la compagnia aerea dovrà rimborsare al passeggero 500 euro, cifra che corrisponde al prezzo del biglietto di ritorno supplementare. “Air France dovrà ora chiarire se trasporta dei chili o delle persone”, ha commentato dopo la sentenza del tribunale parigino il passeggero.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. GIUSEPPE ha detto:

    Uno schifo senza pari. Complessare ancora di più gente già fortemente depressa!
    Mandassero in hotel più modesti l’equipaggio azichè rifarsi sempre sui viaggiatori e poi in questo modo indegno.
    Che schifo!!!!