L’arancia di Ribera ottiene la DOP

La DOP all’arancia di Ribera è un riconoscimento importantissimo per lo sviluppo agricolo del territorio e non solo di quello riberese. L’Arancia di Ribera Dop, infatti, viene prodotta dagli aranceti coltivati in 13 comuni della Provincia di Agrigento, fra questi anche il comune di Cattolica Eraclea. Tuttavia il cuore di questa coltivazione è la ridente cittadina che le ha dato il nome, Ribera, situata su un leggero altipiano che scende lentamente verso il mare stupendo guardato dall’antica Eraclea Minoa con i resti situati sul bordo di una collina poco sopra una spiaggia ricca di bianche dune. Appartiene alle arance bionde di tre varietà “Brasiliano”, “Washington navel “ e “Navelina”, dalle caratteristiche succose e senza semi. Matura a partire dal mese di dicembre e rappresenta magnificamente il territorio di provenienza diventandone un testimone importante con questo suo riconoscimento Dop.

Da sempre convinti che per lo sviluppo locale è fondamentale legare al territorio i prodotti che il territorio stesso esprime. Il percorso per il conseguimento della DOP è sicuramente lungo e tortuoso. Esistono, però, altri riconoscimento meno “blasonati”, ma altrettanto importanti che gli amministratori possono percorrere, su tutti citiamo le Denominazioni Comunali (De.Co).


Potrebbero interessarti anche...