Arabia Saudita – Ristorante multa i clienti che non finiscono il loro pasto

Un ristorante della provincia di Damam (Arabia Saudita) ha deciso di multare i clienti che non finiscono il loro pasto, come gesto di solidarietà verso i poveri di tutto il mondo. Il denaro così raccolto sarà devoluto in beneficenza alle organizzazioni umanitarie. L’idea non è dispiaciuta a diversi clienti ben disposti a pagare un supplemento come segno di solidarietà e allo stesso tempo di educazione al corretto consumo di cibo. La notizia viene commentata da Paolo Massobrio che su il sussidiario.net suggerisce di andare ancora oltre: “l’iniziativa di Darman dovrebbe essere adottata nelle famiglie con una multa sulla paghetta del valore del cibo che si avanza. Sarebbe una rivoluzione, che porterebbe anche i più piccoli ad avere come orizzonte il mondo di cui una grande parte è abitata da gente meno fortunata di noi”. “Occorre diventare protagonisti di una rinascita di responsabilità – conclude Massobrio – a cominciare dal non spreco”.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...