Mozzarella? No, Monzarella

La crisi falcidia le fabbriche e la Brianza torna a guardare all’agricoltura, con un nuovo progetto dedicato alla mozzarella. Il Giorno racconta la storia della “Monzarella” che, prodotta con latte certificato bio del Parco di Monza e lavorata presso un caseificio di Muggiò, sarà sul mercato a partire da lunedì. Questa, però, è solo l’ultima tappa di un progetto di recupero agricolo della provincia che attualmente può contare su dodici agriturismi, quattro fattorie didattiche e sessanta aziende che vendono direttamente al pubblico. Nei prossimi giorni sarà anche firmato un protocollo della filiera del pane per vincolare i ristoratori ad acquistare solo prodotti locali.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...