Citazioni dalla stampa – Gossip e curiosità tra i fornelli

Paperoni e cuochi. In Piemonte un miliardario, testimone di nozze in un resort, cerca di convincere il giovane e talentuoso chef a divetare suo cuoco personale. Non ci riesce e per consolarsi si compra 30mila euro di tartufi. (Panorama). Mazzate a Vissani. Il cuoco di Baschi vienne chiamato a cucinare in una cena privata. Entrato in sala riconosce uno degli ospiti ed esclama: “Ah, ci stai pure tu”. Piccata la risposta dell’ospite: “Qui semmai è lei la persona in più, chiamata per servirci” (Panorama). Lenny Kravitz pensa di essere a Masterchef? La star americana si fa portare al ristorante di Carlo Cracco e dopo una cena gli chiede se può avere lezioni private in cucina. (Panorama). Il senatore del Pd Antonio Rusconi è stato beccato oltrepassare i controlli al check-in con una bottiglia di spumante nel bagaglio a mano. Come? Mostrando elegantemente la tessera del Senato. (Corriere della Sera). I cuochi volano alto. A dirlo è Fiammetta Fadda su Panorama che dedica un ampio articolo agli chef di rango che si stanno spostando nelle località di montagna dove propongono piatti sempre più ricercati. Davide Oldani e Filippo La Mantia, la coppia che non t’aspetti. I due cuochi hanno unito i mestoli per creare un menu DF (Double Face o Davide Filippo) per celebrare gli 80 anni della Maison Jaeger Le Coultre. (Panorama). Prima al risparmio, ma neanche troppo. A Milano il Comune rinuncia a offrire la tradizionale cena di gala e il Teatro rimedia organizzando uno spuntino alla Società Giardino per 420 persone. Ma il menu non sembra austerity: risotto ai pistilli di zafferano con crostini al midollo, fagianella ripiena al tartufo nero con riduzione di vino rosso e flan di cardo gobbo, pavè al cioccolato fondente di Gobino e marròn glacè con salsa alla cannella. (Qn)

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...