Al via la kermesse Olio Officina Food Festival, ecco il programma

“Io preferisco l’olio a crudo e lo uso per condire non per aggredire”. Così Gualtiero Marchesi, che venerdì sarà all’inaugurazione di Olio Officina Food Festival, racconta a Mariella Tanzarella sulle pagine di Repubblica Milano il suo rapporto con questo alimento: “Un buon olio lo mangio volentieri su una fetta di pane: senza sale, senza niente”. E tra le sue preferenze c’è quello ligure: “Lo privilegio perché è leggero e mi piace per la sua dolcezza e finezza”. Proprio l’olio sarà protagonista della prima edizione di Olio Officina ospitata sabato 28 e domenica 29 a Palazzo Giureconsulti di Milano. Per l’occasione sarà allestita un’area cooking, spazio degustazioni e poi corsi, spettacoli, concerti, approfondimenti culinari e salotti letterari. Domenica alle ore 17 presso l’area cooking ci sarà anche una “incursione” a sorpresa di Paolo Massobrio dal titolo “Adesso e per sempre, la qualità etica del cibo”. Le iscrizioni per partecipare agli eventi sono aperte sul sito www.olioofficina.com.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...