Ciao Lucio – I giornali aprono con il saluto al grande cantautore scomparso ieri

La notizia dell’improvvisa scomparsa di Lucio Dalla conquista le prime pagine di tutti i quotidiani. Molte le “firme” che dedicano un ricordo al grande cantautore bolognese. Da leggere su La Stampa (da cui è tratta l’immagine) il “Buongiorno” di Massimo Gramellini che titola “La nostra colonna sonora” e l’articolo di Marinella Venegoni che lo definisce “Dolce, geniale e poliedrico”. Al di là dei grandi meriti in campo artistico, Dalla si fa ricordare anche come produttore di vino: suo infatti lo “Stronzetto dell’Etna”, un vino prodotto non a fini commerciali ma da gustare solo con gli amici. E sempre su La Stampa, edizione di Alessandria, Brunello Vescovi ricorda quando l’autore di “4 marzo 1943” veniva in provincia a gustare gli agnolotti. In omaggio al grande cantautore, stasera il Club di Papillon, durante l’aperitivo alla Marengo, canterà nei vari locali dove si fa musica, le canzoni di Lucio Dalla, che il 4 marzo avrebbe compiuto 69 anni.

via Club di Papillon

twitter.com @liboriobutera

Potrebbero interessarti anche...