L’URLO della Scuola Biellese

Venerdì 23 marzo è la giornata nazionale de l’URLO DELLA SCUOLA al quale ha aderito anche il Comitato d’agitazione permanente delle scuole biellesi.

L’appuntamento è appunto venerdì 23, ore 16,30, ai giardini (Chalet), per una azione di informazione diffusa. Partecipate!

Ecco cosa urlerà la Scuola biellese:

“l’Urlo della scuola – per una nuova primavera della scuola pubblica” ha l’ambizione di restituire all’istruzione pubblica la centralità che merita per il nostro futuro e per quello del nostro Paese.
URLIAMO perché la mancanza di un progetto vero che riguarda la Scuola provoca la mancanza di qualità, dedizione, creatività e interesse in tutto ciò che un docente può e deve dare ai suoi alunni.

URLIAMO perché gli ulteriori accorpamenti tra scuole medie ed elementari creano confusione e problemi di convivenza nella gestione pedagogica e amministrativa delle funzioni peculiari
di ogni ordine di scuola.

URLIAMO perché le ore di supplenza non vengono più gestite da altri docenti, e gli alunni vengono distribuiti in altre classi senza considerare la materia e la loro età.

URLIAMO perché la scuola dell’obbligo è costretta a finanziarsi attraverso le famiglie in una sorta di privatizzazione strisciante e incostituzionale.

URLIAMO perché gli insegnanti precari sono fondamentali per la sopravvivenza della scuola, ma restano nella confusione e in balia di promesse disattese.

URLIAMO perché un Paese che non investe nella scuola e nel futuro, è destinato ad un inesorabile declino.

Potrebbero interessarti anche...