SPENDING REVIEW E ALTRO: INCONTRO AL MIUR, IL RESOCONTO

Si è svolto ieri pomeriggio al Miur un incontro ripetutamente richiesto unitariamente alle altre OO.SS. su una serie di problematiche inerenti aspetti retributivi e di gestione amministrativa del personale della scuola.
A causa di sopraggiunti impegni con il Mef, il direttore generale del settore bilancio, dott. Filisetti, dopo essere stato atteso per quasi un’ora , ci ha comunicato che la riunione doveva essere aggiornata ad altra data.
L’incontro è stato aggiornato a lunedì pomeriggio prossimo.
I punti che saranno affrontati sono:

Applicazione del d.l. 95 ( spending review ) con particolare riguardo ai contenuti della nota inviata alle scuole dal dott. Filisetti in data 16 luglio, senza preventiva informativa alle OO.SS e alla quale ha fatto seguito la comunicazione del mef di sospensione del pagamento ai supplenti delle ferie non godute.

Sull’argomento la posizione della Cisl Scuola è stata dettagliata nel comunicato di ieri in f.c. e pertanto, in assenza di mutamenti nell’orientamento del Miur predisporremo per le strutture interessate l’occorrente per l’avvio del contenzioso.

Pagamento compensi accessori al personale della scuola comandato presso gli uffici dell’amministrazione centrale e dei nuclei regionali ANSAS ( ex Irre )

Docenti ed ATA comandati presso questi uffici non hanno percepito il FIS 2010/2011 o addirittura quello del 2009/2010. Accertato per le vie brevi che le somme destinate a questo personale dall’art.86 del CCNL sono disponibili, si tratta di sbloccare una situazione che l’amministrazione dice essere dovuta all’introduzione del cedolino unico, per noi inaccettabile sia per il ritardo accumulato, sia per l’immeninete chiusura di queste sedi, ovvero per la conclusione del comando con il rientro a scuola degli interessati senza il pagamento di quanto dovuto.

Pagamento indennità al sostituto del dsga : anche se con la circolare del programma annuale il miur ha precisato che spettava al mef il pagamento della indennità, nei fatti diversi Service del Tesoro non hanno liquidato il dovuto.
Convenzioni di cassa
Finanziamenti attività di formazione

Durante l’incontro di ieri è stato, inoltre, concordato un ulteriore tavolo, calendarizzato per martedì 31 luglio, per affrontare alcune questioni sospese di carattere retributivo per le quali nel mese di giugno (http://www.cislscuola.it/content/20120615-richiesta-incontro-su-questioni-retributive-supplenti-e-servizio-informativo) era stata inviata richiesta unitaria di incontro al MIUR, tra queste evidenziamo:

sblocco delle ricostruzioni di carriera per i neo assunti,
riconoscibilità ai fini della carriera dei servizi prestati presso le scuole paritarie /parificate
pagamento giorni di supplenza saltuaria a completamento di un contratto a tempo parziale: il programma informatico in uso alle scuole, ci viene segnalato, dispone il pagamento della giornata di supplenza a completamento di un part time ( es.nella scuola primaria contratto fino al 30 giugno su posto di 12 ore con tre giorni lavorativi a settimana ) per un importo pari al 50% della retribuzione giornaliera anche in presenza di attività lavorativa per l’intero orario.

Lo stesso giorno sarà anche affrontata la situazione del personale e delle scuole nelle province coinvolte dal sisma di maggio.

Al termine dell’incontro abiiamo richiesto al Dott. Chiappetta chiarimenti in merito alle possibilità di proroga dei comandi disposti in diversi teriitori presso gli uffici delle ragioneria provinciali ovvero di altri uffici pubblici, compresi gli uffici scolastici provinciali. Ci è stato risposto che l’amministrazione è ferma sulla posizione assunta di non consentire la proroga dei comandi se non per quelli ai sensi della legge 448/2001 o di altre specifiche disposizioni di legge. Suggeriamo ai territori che nei casi in cui gli USR o gli USP siano incerti sul da farsi, gli stessi contattino direttamente il Capo dipartimento Dott.ssa Stellacci.

Cisl-Scuola

Potrebbero interessarti anche...