Passaggio alle 24 ore, domani il FLI deposita un’interrogazione al ministro, eccola in anteprima

Interrogazione a risposta immediata
al Ministro dell’Istruzione

Per sapere,
Premesso che:

secondo quanto si apprende da notizie di stampa, il MIUR starebbe approntando un’ipotesi di provvedimento tendente ad innalzare l’orario settimanale di servizio dei docenti della secondaria da 18 a 24 ore, intervenendo, di fatto, su una materia squisitamente contrattuale e creando sconcerto nella categoria

in particolare , se tale ipotesi dovesse corrispondere a verità, verrebbero tagliate, secondo fonti sindacali, oltre 25.000 cattedre che metterebbero in ginocchio l’intero comparto gia vessato da tagli camuffati da razionalizzazioni

l’aumento dell’orario settimanale dei docenti delle superiori precluderebbe, inoltre , l’accesso a qualsivoglia supplenza o incarico a migliaia di docenti precari che da anni sono inclusi nelle GAE e nelle graduatorie di Istituto

Cio’ premesso
Si chiede di sapere, in assenza di comunicati ufficiali, se tali notizie corrispondono a verità
e quali altri sacrifici la scuola pubblica italiana, ed in particolare i docenti, sono chiamati a sostenere ;
se tale ipotesi dovesse realmente trovare concretizzazione , anche attraverso alchimie procedurali per aggirare la materia contrattuale, Futuro e Libertà preannuncia una battaglia durissima contro un eventuale provvedimento che aggiungerebbe caos al caos gia generato da improvvisazioni e tagli scriteriati

On. Fabio Granata
On. Aldo Di Biagio
On. Luigi Muro

Potrebbero interessarti anche...