ORGANICI 2013/2014: IL RESOCONTO DELL’INCONTRO DI OGGI AL MIUR

Si è da poco concluso il primo incontro al MIUR per l’informativa sugli organici dell’a.s. 2013/2014.
Come di prassi l’amministrazione ha consegnato e illustrato alle OO.SS. i primi dati previsionali della popolazione scolastica risultanti dalle complesse elaborazioni del sistema informativo. Sostanzialmente si confermano le tendenze già registrate lo scorso anno che vedono a fronte di un incremento generale di circa 27.000 alunni le consuete differenziazioni regionali e tra ordini di scuola. In particolare, nella scuola primaria si prevede una crescita di 21.000 alunni, nella scuola secondaria di primo grado un decremento di 7.700 alunni, nella scuola secondaria di secondo grado un aumento di 13.000 alunni. Per la scuola dell’infanzia verrà confermato in diritto l’organico di fatto dello scorso anno. In allegato il materiale consegnato.

Quanto alla costituzione degli organici il MIUR nel ricordare il vincolo imposto dall’art. 19 comma 7 della legge 111/2011 in base alla quale le non devono essere superate le dotazioni dell’anno scolastico 2011/2012, ha evidenziato che mentre per i posti comuni i dati dello scorso anno registrano una sostanziale coincidenza tra organico di diritto e di fatto, si rileva il consueto forte scostamento sul sostegno dove la presenza di oltre 200.000 alunni disabili rende insufficiente il tetto dei 63.348 posti di organico di diritto.

In attesa della predisposizione delle bozze di disposizioni ministeriali, riguardo le quali abbiamo chiesto che fosse da subito confermata la possibilità consentita lo scorso anno in alcune realtà regionali di anticipare in diritto 2100 posti di organico di fatto, è stato calendarizzato un successivo incontro per il 7 febbraio per l’esame delle tabelle relative alle classi di concorso atipiche.

Scarica le tabelle

Potrebbero interessarti anche...