Falso Biologico – Un nuovo scandalo a danno della nostra salute e delle nostre tasche

Nuovo scandalo sul falso bio. Ieri gli agenti della Guardia di finanza di Pesaro e l’Ispettorato repressione frodi del Mipaaf (Ministero delle politiche agricole e forestali) hanno sequestrato, in diverse aziende tra Cremona, Brescia e Pesaro, 800 tonnellate di semi provenienti dall’India e 340 tonnellate di panello e olio di colza turchi, contaminati da clormequat, un pesticida tossico. In precedenza, nell’ambito dell’indagine, erano state sequestrate 1500 tonnellate di mais ucraino e 76 tonnellate di soia indiana, contaminati dallo stesso pesticida e immessi sul mercato come biologici. La truffa coinvolge una trentina di commercianti e falsi certificatori. (Il Giornale, da cui è tratta l’immagine). Un secondo scandalo alimentare, portato alla luce dagli uomini del Corpo Forestale, ha riguardato alcuni allevamenti nel mantovano: qui sono stati scoperti centinaia di capi di suini e bovini gonfiati con ormoni e poi smerciati sul mercato clandestino. Sono ben 65 gli indagati tra allevatori, veterinari e farmacisti.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...