LA SCUOLA E’ LA PIU’ IMPORTANTE “GRANDE OPERA” PER IL PAESE!

QUESTO E’ LA “RIFORMA” GELMINI:

un insieme di norme che non sono ancora legge ma che il ministero, arbitrariamente, sta già applicando.
Così il prossimo anno scolastico si aprirà con 25.000 docenti e 15.000 ATA in meno.

Gli 860.000 studenti degli istituti tecnici e professionali avranno meno laboratori e meno tempo scuola, si chiuderanno tutte le sperimentazioni ed anche l’università sarà investita dalle “manovre di risparmio” del governo.

Intanto 540.000 studenti sono stati costretti ad iscriversi in prima superiore senza poter conoscere programmi e percorsi di studio.
Per difendere la scuola statale e contrastare tagli, mercificazione e impoverimento dell’istruzione.

Per organizzare la resistenza nelle scuole, nelle università e nella società:

ASSEMBLEA PUBBLICA CITTADINA

Lunedì 24 Maggio 2010 ore 16.30

Aula Magna dell’ITIS “Q. Sella” v. Rosselli 2 Biella


Potrebbero interessarti anche...