Blocco degli scrutini, adesso nessuno può più far finta di niente

Dopo il soccesso dello sciopero che ha bloccato gli scrutini, il coordinamento RSU del Piemonte ha convocato una conferenza stampa per venerdì 18 giugno 2010 alle ore 11, presso l’Istituto “Regina Margherita” (via Valperga Caluso 12 – Torino). Nel corso della conferenza il coordinamento presenterà i dati relativi alla mobilitazione che ha coinvolto le scuole nei mesi di maggio e giugno, in particolare quelli riferiti allo sciopero degli scrutini.

Il blocco degli scrutini si ferma, nel rispetto dei vincoli imposti dalla normativa che limita il diritto di sciopero; ma il suo straordinario successo è il segno di un forte disagio nella scuola, al quale il coordinemento delle RSU e i sindacati di base sono determinati a dare forma e voce. Poiché la scuola certo non è pacificata – comunicano -, che stanno già lavorando affinché alla ripresa di settembre, quel disagio trovi ancora modo di esprimersi. In cantiere ci sono diverse iniziative per la difesa dell’istruzione pubblica e dei diritti allo studio e al lavoro.


Potrebbero interessarti anche...