Prende corpo la frammentazione dell’Italia: basta prof del Sud al Nord

La scuola “leghista” prende corpo, almeno nelle intenzioni. A far discutere è il disegno di legge presentato dal senatore “verde” Mario Pittoni. Il leghista, con la sua proposta, mira ad una forte territorializzazione delle procedure di reclutamento degli insegnanti. “I concorsi proposti sono su base regionale, ma il meccanismo è in linea con le norme nazionali ed europee, il testo è inattaccabile“, assicura Pittoni, che è capogruppo della Lega in commissione Istruzione al Senato.
Proposta che pare abbia una corsia preferenziale e che nei prossimi giorni sarà presa in seria considerazione dall’Esecutivo. Insomma la frammentazione si sta concretizzando. A quanto pare sono finiti i tempi del boom economico del Nord quando per istruire i figli degli operai che alla scuola e all’università preferivano la fabbrica, si faceva ricorso ai “cervelli” del Sud.

Per approfondire l’argomento vi proponiamo due articoli, uno a firma di Alessandra Migliozzi sul Messaggero [LINK]; l’altro su Repubblica a firma di Caterina Pasolini [LINK]


Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Paolo ha detto:

    Ma quali cervelli? Ci sono e c’erano anche al nord quelli che volevano insegnare solo che spesso rinunciano di fronte a lunghe attese e a graduatorie che favoriscono gli alti voti regalati al sud (e non lo dico io ma varie ricerche eurpee Che dicono Che le scuole del Nord sono migliori ma stranamente I voti piu alti sono al sud).

    Giustissima la legge così si fermeranno quei furboni Che preso il posto si danno malati e dope qualche anno ritornano al paesello.

    Ci sono mille episodi simili finiti sul giornale e qualunque student li ha vissuti sulla sua pelle.
    Non a caso Aldo Giovanni e giacomo ci hanno fatto la migliore battuta nel Loro ultimo film su questi episodi.

  2. Liborio Butera ha detto:

    Paolo sei una contraddizione vivente: parli di scuole del Nord valide e migliori e poi dici anche che gli insegnanti del Nord arrivano dal Sud perchè li le scuole “regalano” voti. Ti commenti quasi da solo 🙂

    Poi citi un trio comico… è tutto dire, almeno però dovresti conoscere le origini dei componenti del trio 😉

  3. Liborio Butera ha detto:

    Ancora tanti luoghi comuni, ma anche tanta ignoranza… ti firmi Zio Sam, ma poi parli al femminile… sei un po’ ambiguo… 🙂

  4. Liborio Butera ha detto:

    mafia, mafia, mafia e che disco rotto…

    Sarebbe interessante una volta per tutte spiegare come sia nata la mafia e a chi abbia realmente giovato. E soprattutto dove finiscono i soldi della mafia e quali infrastrutture va poi a realizzare.