Ecco la dieta basata sul DNA

Di diete strane ne conosciamo tante, ma quella che è nata di recente forse le batte tutte, si basa sul Dna. Funziona in questo modo: mettete un po’ di saliva su un tampone, poi basta far testare la sensibilità al sapore amaro e infine compilare un questionario da spedire ad un laboratorio. Il tutto è possibile grazie al Dna Personal Test reperibile in farmacia con l’etichetta gdiet, frutto del lavoro di un team di nutrigenisti che operano all’interno dell’Area Science Park di Trieste.


Potrebbero interessarti anche...