Ruby-Berlusconi: in Marocco qualcuno ha tentato di falsificare l’anagrafe per anticiparne la sua data di nascita

Che il caso Ruby avrebbe gettato nel fango il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, lo sapevamo già. Tant’è che, stando alle cronache dei giornali e alle intercettazioni, l’anziano cavaliere per comprarsi il silenzio della ragazzina avrebbe offerto tanti (bei) soldini e forse, in futuro,chi lo sa’, magari anche un posto in Parlamento.
Come tutti sanno non è riuscito nell’intendo e siccome quando un uomo si trova con l’acqua alla gola le tenta tutte per salvarsi.

Stranamente – è notizia di oggi – qualcuno il Marocco avrebbe provato a comprare persino due anni di vita della giovane marocchina, in modo tale da renderla magicamente maggiorenne ai tempi delle frequantazioni in villa.
Lo sostiene un’inchiesta del “Il Fatto” e riportata su tutti i quotidiani nazionali, vi invitiamo a leggere questo articolo pubblicato da il Sole 24 Ore [LINK].


Potrebbero interessarti anche...