Biella – Graduatorie ad esaurimento ecco le prime indiscrezioni

Il Comitato di Agitazione Permanente delle Scuole Biellesi è stato ricevuto dal Provveditore agli Stdi di Biella, dott. Giannone, dalloncontro sono emersi i punti che seguono, informazioni sicuramente utilissime ai precari della scuola biellese. Un dato specifico smaschera la politica di Pittoni, ovvero la “migrazione” di precari dal Sud verso Nord. Ecco per sommi capi quanto è emerso:

-il numero complessivo di domande (permanenza+trasferimento) giunte all’AT di Biella, per *tutte* le classi di concorso, è di 496 unità, quindi meno delle 642 totali del 2009;

-il numero di trasferimenti *in entrata* verso Biella è di 64 unità, sempre per *tutte* le classi di concorso;

-il Provveditore e i suoi collaboratori hanno confermato il loro impegno affinché le graduatorie ad esaurimento *provvisorie* siano pubblicate in data 5 luglio, quelle definitive in data 11
luglio, quindi teoricamente in tempo per valutare la situazione prima dei termini di scadenza per le graduatorie d’istituto;

-la copertura delle richieste per l’organico di sostegno, ferma al 43,5% in organico di diritto, *dovrebbe*, compatibilmente con le risorse rese disponibili dall’USR, attestarsi in organico di fatto sui livelli dello scorso anno;

-data la gran quantità di sovrannumerari (una decina alle medie, poco meno di 50 alle elementari e circa 35 alle superiori), il numero complessivo di supplenze annuali da assegnare potrebbe ulteriormente ridursi rispetto allo scorso anno;

-il Provveditore e i suoi collaboratori hanno dichiarato il loro impegno affinché a settembre si proceda ad una tornata di nomine da scuola polo su tutte le eventuali disponibilità residue: in pratica un ritorno al passato, che dovrebbe rimettere un po’ d’ordine nell’assegnazione delle supplenze.

Potrebbero interessarti anche...