Chiude il ristorante del Senato, la causa? Prezzi triplicati per deputati e giornalisti

Fuga di deputati e giornalisti dal ristorante del Senato (con un calo di affluenza oltre il 50%) a causa dei prezzi quasi triplicati. Così la Gemeaz Cusin, società che lo gestisce, ha deciso di chiedere all’amministrazione di Palazzo Madama una soluzione amichevole per rescindere consensualmente il contratto, ora che le quote percentuali a carico degli utenti sono state incrementate.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...