L’Italia non è in regola, rischia una maxi multa per l’allevamento dei polli

L’Italia rischia una maxi multa per non aver provveduto ad allargare le gabbie delle galline ovaiole. Dal primo gennaio infatti la direttiva europea prevede che ogni gallina debba avere a disposizione almeno 750 cm quadrati con nido, lettiera e posatoio per deporre le uova. Ma in Italia pochi dei 600 allevamenti censiti si sono adeguati e ora è già stata aperta una procedura d’infrazione. (La Stampa) Del resto, come ci ricorda l’Espresso, abbiam molto in comune con questi volatili. Secondo una ricerca pubblicata su Science, infatti, i neonati hanno un riflesso di marcia in solo due fasi, come i polli appunto.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...