TFA e ITP – Un emendamento per chiedere l’attivazione dei corsi abilitanti per gli ITP

A firma dei deputati DI BIAGIO, GRANATA e BARBARO, e sollecitato dal CONITP, è stato presentato un emendamento attraverso il quale si chiede l’ammissione ai TFA anche ai docenti iscritti in III fascia con 360 giorni di servizio, fra questi naturalmente gli Insegnanti Tecnico Pratici.

Ecco il testo:

Emendamento Art. 50-bis
Dopo l’articolo 50 aggiungere il seguente:
50-bis (Semplificazioni in materia di accesso ai percorsi di tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 15, comma 1, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249)
È consentita l’ammissione ai corsi di tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 15, comma 1, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n.249, senza l’obbligo di sostenere le prove di accesso, ai docenti di
ogni ordine e grado, ivi compresi insegnanti tecnico pratici ed ex diplomati magistrali (scuola dell’infanzia e primaria) privi di abilitazione ,ancorché inseriti in terza fascia di Istituto, che abbiano maturato almeno 360 giorni di servizio.

Motivazioni

La semplificazione in oggetto mira a superare l’annosa questione del precariato scuola in particolare per quanto riguarda lo status dei docenti (di ogni ordine e grado) che, attualmente, si trovano inseriti in III fascia, perché non provvisti di abilitazione per i quali sarebbe possibile procedere con il riconoscimento della partecipazione al tfa (propedeutico all’abilitazione) senza sottoporsi alle prove di sbarramento considerando l’esperienza maturata dagli stessi che non necessita di essere nuovamente valutata.

Potrebbero interessarti anche...