TFA e ITP – Un emendamento per chiedere l’attivazione dei corsi abilitanti per gli ITP

A firma dei deputati DI BIAGIO, GRANATA e BARBARO, e sollecitato dal CONITP, è stato presentato un emendamento attraverso il quale si chiede l’ammissione ai TFA anche ai docenti iscritti in III fascia con 360 giorni di servizio, fra questi naturalmente gli Insegnanti Tecnico Pratici.

Ecco il testo:

Emendamento Art. 50-bis
Dopo l’articolo 50 aggiungere il seguente:
50-bis (Semplificazioni in materia di accesso ai percorsi di tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 15, comma 1, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249)
È consentita l’ammissione ai corsi di tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 15, comma 1, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n.249, senza l’obbligo di sostenere le prove di accesso, ai docenti di
ogni ordine e grado, ivi compresi insegnanti tecnico pratici ed ex diplomati magistrali (scuola dell’infanzia e primaria) privi di abilitazione ,ancorché inseriti in terza fascia di Istituto, che abbiano maturato almeno 360 giorni di servizio.

Motivazioni

La semplificazione in oggetto mira a superare l’annosa questione del precariato scuola in particolare per quanto riguarda lo status dei docenti (di ogni ordine e grado) che, attualmente, si trovano inseriti in III fascia, perché non provvisti di abilitazione per i quali sarebbe possibile procedere con il riconoscimento della partecipazione al tfa (propedeutico all’abilitazione) senza sottoporsi alle prove di sbarramento considerando l’esperienza maturata dagli stessi che non necessita di essere nuovamente valutata.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 1) non capisco in che modo riguardi gli ITP visto che nel dm249/2010 non v’è traccia della tabella C, quindi avere un accesso diretto al nulla non mi sembra un grosso passo avanti, gli ITP devono chiedere un percorso come quello per i diplomati magistrali ovvero chiedere l’introduzione di articolo che ricalchi il comma 16 dell’articolo 15 del dm 249/2010 che preveda espressamente un percorso per gli ITP altrimenti non facciamo nulla

    2) la proposta riportata è molto peggio dell’ultimo riservato, in quanto non indica alcuna finestra temporale (sti 360 giorni per come è scritta si possono essere anche maturati con supplenze di 15 giorni l’anno negli ultimi 20 anni o con una singola supplenza al 31 agosto in una paritaria

    insomma più che gli itp qui mi sembra si tuteli altro

  2. Giuseppe ha detto:

    I Tempi utili per ver conseguito i 360 giorni in genere vanno dal settembre dell’anno dell’utimo decreto fino alla data di uscita del decreto che sancisce l’istituzione di nuovi corsi.
    I giorni sono cumulabili e un anno scolastico( in genere) non basta anche se la supplenza va fino al 31 agosto.
    E’ stato sempre così e non vedo perchè ora questa cosa debba generare rabbia.
    Io ho perso il treno precedente per 35 giorni…e di rabbia ne ho tanta per allora….