AID – VITTORIA PROVVISORIA CONTRO IL COMMA 81

Riportiamo qui su A Ruota Libera il comunicato stampa dell’AID di Paolo Grillo

Cari colleghi,
da un rapido esame del resoconto della seduta di giovedì 22 marzo della I Commissione permanente del Senato risultano presentati gli allegati tre emendamenti a favore della sostituzione [emendamento 50.10, Senatori di “Terzo Polo-FLI] o soppressione [emendamenti 52.2, Senatore Pardi per IDV e 62.1, Senatori di “Terzo Polo-FLI”] del famigerato comma 81.

Non escludo che vi siano altri emendamenti sfuggiti alla pubblicazione (o solo al mio esame notturno) visto che avevo anche la conferma scritta della pari presentazione di entrambi i testi dal PD e l’impegno all’esame dell’opportunità (volendosi evitare di moltiplicare gli emendamenti identici, mi è stato detto…) da parte di “Coesione nazionale – Io Sud”, forze entrambe già presentatrici degli emendamenti a novembre2011, nella discussione della Legge di Stabilità 2012 (Legge183/2011)[allora il comma era ancora il n° 87], su nostra esclusiva diretta ideazione dei testi (escluse le coperture del comma soppressivo, allora diverse da quella odierna, ripresa da quella ideata dall’On. Zazzera alla Camera) e sollecitazione alla presentazione.

L’Associazione ha inviato un testo generale di richiesta emendamenti e ordini del giorno [Allegato 2 – Lettera richiesta Testi da presentare], indirizzato originariamente ai Relatori in Commissione Istruzione Senato e poi “girato” con lettere dirette a tutti i già presentatori dei nostri emendamenti a novembre 2011; e poi ha fatto tanto altro che pubblicizzeremo dopo il termine del percorso legislativo del DL 5.
Speriamo che sia possibile finalmente spuntarla!:INTANTO ABBIAMO SUPERATO LO SCOGLIO DELLA PRESENTAZIONE DI EMENDAMENTI !
Ora si vota martedì 27 – pare – in Commissione I : dapprima si decide per l’ammissibilità (ordinariamente stabilita dal Presidente della Commissione) dei singoli emendamenti (per la ormai nota questione della omogeneità o meno al testo originario del DL in esame: alla Camera l’emendamento soppressivo era stato ammesso, quindi lo dovrebbe essere anche qui; mentre quello sostitutivo non era stato presentato – ma recando beneficio economico e vertendo sullo stesso comma 81 dovrebbe avere lo stesso parere positivo di ammissibilità ) e poi si votano gli emendamenti ammessi ( e qui potrebbe andare alla grande, ma diremo dopo perché!).
Quel che è stato approvato va in AULA (e quel che è passato in Commissione dovrebbe essere il testo finale del Senato e del provvedimento, da rimandare alla Camera per un passaggio rapidissimo se, come speriamo, vi sarà qualche modifica – praticamente unica possibilità che permetta di far passare, a quel punto, anche una delle due che chiediamo alternativamente sul comma 81).

Insomma, ce la potremmo anche fare! Auguriamocelo tutti insieme per il bene comune.

Venerdì 23 marzo 2012 Un saluto a tarda notte da Paolo Grillo

Scarica gli emendamenti [LINK1] [LINK2]

Potrebbero interessarti anche...