TFA 2012, versamenti e test d’ammissione – I chiarimenti di A Ruota Libera

Sono molte le richieste di chiarimento che ci giungono sul TFA e sulla procedura di preiscrizione, per questo motivo abbiamo pensato di fare un po’ di chiarezza.

Iniziamo dai dubbi derivari dal possesso dei titoli di studio: per l’accesso alle diverse classi di concorso è possibile la verifica dei requisiti direttamente durante la procedura di iscrizione predisposta dal sito Cineca. Va inoltre ricordato che è possibile iscriversi per tutte le classi di concorso per le quali si posseggono i titoli di accesso.

Chi invece può partecipare alla selezione per più classi di concorso: in presenza di un’unica prova per più di una classe di concorso occorre iscriversi e pagare la tasse per ciascuna delle classi richieste. In caso di superamento del test e successivamente delle altre prove (scritto e orale) si dovrà optare per la frequenza di un solo tfa.

Incompatibilità.

L’incompatibilità del tfa con la frequenza di altri corsi universitari è regolamentata dall’art. 3 comma 6 del D.M. 249/2010, che prevede incompatibilità praticamente con tutto il resto. La rinuncia ad altri percorsi di studio in corso dovrà avvenire solo al momento dell’iscrizione effettiva al tfa (cioè solo dopo che si sono superate le prove d’accesso).

Potrebbero interessarti anche...