Riforma Gelmini e le sue storture – Di Tea Vergani

Tutti devono sapere che a Roma ora c’è una Commissione del MIUR, creata per monitorare la Riforma nei Tecnici e nei professionali. Il Decreto della Riforma prevedeva il monitoraggio e la possibilità di variazioni dopo tre anni di esperienza. Tutti, dovremmo fare loro arrivare messaggi, per indirizzarli.. Ora, questa Commissione e questo momento dell’anno sono importantissimi, per noi ITP. Ogni tipo di indirizzo, sia nei Tecnici che nei Professionali ha subìto storture ed ingiustizie, creando un peggioramento nell’offerta formativa agli Studenti. Parlo di loro, in questo caso, e non della scomparsa di cattedre che ha – parallelamente – generato. Dobbiamo parlarne solo dal punto di vista culturale, professionale, perché quella Commissione non è creata per dare o togliere posti di lavoro. CHIEDO a tutti coloro che ne avessero tempra e voglia, di scrivere i propri pareri a quella Commissione. Io stessa metterò nero su bianco ciò che penso per stage ed alternanza scuola lavoro, perchè credo che, arrivando la Riforma al quarto anno, sarà in quella sede che ne discuteranno le Linee Guida.
Ecco, quindi, che vengo a sapere che lo Snaipo ha inviato un proprio documento alla suddetta Commissione, con la richiesta di “Proposte di modifica indirizzi:
– Istituti Professionali per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera;
– Istituti Professionali Servizi Commerciali – Ambito turistico”
Dato che – almeno questa volta – non sono completamente ignorante sull’argomento, anche se insegno in un altro tipo di istituto, voglio dire che mi sembrano proposte ottime e giuste, sia per biennio che triennio, e che condivido anche il quadro orario del triennio, uguale a quello della Renaia. La loro proposta, in sintesi, aumenta le ore della materia, cancellando quelle di Fisica e Chimica nel biennio. Mi spiace, lo dico sincera, per i colleghi di Fisica e Chimica, ma ritengo che Cuochi, Camerieri e vario personale degli Hotel abbiamo maggiore bisogno di ore nell’altra Materia, che è più professionalizzante. Tra l’altro, sono d’accordo anche sullo sdoppiamento delle classi, da loro richiesto. Ma non sono d’accordo su tutto il documento Snaipo, anzi.
In secondo luogo, il loro documento chiede che venga inserito un insegnamento professionale di pratica laboratoriale, nei Professionali Commerciali ad indirizzo Turistico. Qui, la Riforma aveva cancellato, pesantemente, cattedre nostre. Carino, condivido con Snaipo anche questa necessità, ma non per mera difesa dei posti di lavoro, bensì perché gli ITP saprebbero bene trasmettere i contenuti della materia, che i prof di teoria A17 non sempre sanno esercitare. Come, infatti, un laureato in Economia e Commercio dovrebbe sapere insegnare come si scrive un prospetto comparativo alberghiero, un voucher, un biglietto? Mica glielo hanno insegnato alla Bocconi!
Ma scrivo questo commento, soprattutto, perchè NON condivido affatto la richiesta finale del loro documento, quando allargano le richieste di cattedre per la C52 anche negli ISTITUTI TECNICI COMMERCIALI TURISTICI. Eh no! Questo non me lo dovevate fare! Chiedete i nostri posti? Fino a prima della riforma, su quei posti, con argomenti e didattica legata alle Agenzie viaggi ed alle aziende turistiche, aerei e treni compresi.. c’eravamo noi della C15! Come? Il MIUR ci manda via, cancella la nostra materia, ci manda a fare altro e voi volete i nostri posti? Se volete lottare, lottate con noi della C15, che chiediamo da anni il ripristino della nostra Materia, in questa “sbadata” Riforma che ci ha cancellato tutti i nostri posti di lavoro!
Vi invito a riflettere sul fatto che non si tratta di una stolida ed automatica difesa del mio posto di lavoro, come faranno – immagino – i prof di Fisica e Chimica, bensì di un mio desiderio di offrire agli Studenti la migliore cultura e la migliore didattica, per il loro futuro.
La Materia che insegno (C15 Esercitazioni di pratica d’agenzia”) NON è uguale a quella della 52C, è altro e di più. E’ la mia materia, che serve nei Tecnici Commerciali Turistici, perché non è specifica per il personale di contatto con i clienti come la C52, ma ha a che fare con aspetti contabili, amministrativi, giuridici e di marketing. Sono mansioni e ruoli professionali di diverso tipo, direi gestionali e manageriali. Ho l’impressione che Snaipo non sapesse che la mia Materia c’era, nel precedente ordinamento.. almeno, questo è ciò che voglio credere.
Ciò detto, meglio che mi metta a scrivere qualche cosa di mio, a quella Commissione! E per la precisione millimetrica… al Coordinatore del Gruppo di lavoro “Problematiche nuovo ordinamento Istituti Tecnici e Professionali” Ispettore Dott. Maurizio Tirittico, al MIUR.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Gabriele ha detto:

    Allora per la c320 fortemente declassata addirittura lo scorso anno in un professionale di Pesaro hanno fatto esercitare sulla classe di concorso della c320 un abilitato itp perdente posto come elettrico …….. Noi povere persone di 3 fascia già penalizzati da tutto ciò ci si mettono anche i cambi di profilo di persone già di ruolo come ata che schifo che schifo che schifo