Olimpiadi – dopo lo sacndalo doping in Grecia, il ministro corre ai ripari.

Dopo lo scandalo per doping che ha coinvolto gli atleti della squadra olimpica di sollevamento pesi della Grecia, il ministro della Cultura con delega allo sport Michalis Lapis, corre ai ripari annunciando una radicale riforma: per creare un arsenale legale che assicuri uno sport sano e atleti puliti”. Lo scandalo inoltre ha già fatto saltare una testa, quella del coach Christos Iakovou, nonostante si sia difeso dicendo che le sostanze provenivano da una partita difettosa di integratori alimentari provenienti dalla Cina.

Potrebbero interessarti anche...