Il finale di Lost! Anticipazioni. Non leggete se non volete sapere com’è finita

Dopo sei anni, si è conclusa in America la serie del telefilm “Lost”, che ha appassionato milioni di telespettatori nel mondo. L’intento degli autori era forse questo, di lasciare tutto in sospeso alla fine della tanto attesissima ultima serie, con un primo piano dell’occhio di Jack Shepard. Uno dei personaggi chiave della serie, salva l’isola dal tentativo dell'”Uomo nero” di farla sprofondare nel Pacifico con tutti i superstiti. Mentre nella seconda realtà, i protagonisti si riuniscono in una chiesa di Los Angeles per una sorta di rimpatriata dove il confine tra vita e morte è molto incerto.
Un finale che da una parte non ha appassionato moltissimo. Ma che lascia una strada tutta da battere: ci sarà una nuova serie di Lost?


Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. andrea pistono ha detto:

    Dissento ( che novità ! ).
    Mi è piaciuto un sacco : in particolare il racconto della vita e della morte, il confine difficile da percepire e lo stemperarsi delle tensioni grazie ( o per colpa ) al passaggio da uno stato ad un altro.
    Aggiungo che devo dar ragione a mio figlio Federico sulla lingua originale : le ultime puntate le ho guardate in inglese ed alcune belle sfumature d’espressione prima non riuscivo a coglierle.

  2. Liborio Butera ha detto:

    A noi piace quando l’amico Andrea Pistono la pensa diversamente 🙂 Purtroppo io con l’inglese ho una diatriba in corso da anni, dunque l’ho visto in lingua italiana, ahimè 🙂