Nasce il movimento “UNO di NOI” vi aderiamo?

Abbiamo ricevuto questa singolare proposta di “protesta” collettiva del movimento “UNO DI NOI“. Si tratta di una contestazione silenziosa e pacifica, ma che forse può avere una buona visibilità proprio per come viene attuata. Abbiamo dunque deciso di dargli spazio sulle nostre pagine, contibuendo così a far conoscere a quanta più gente possibile l’idea che reputiamo interessante.

Qui di seguito il “Manifesto” redatto dalla fondatrice del movimento Maria Giagnorio.

UNO DI NOI. “ NON DAVANTI AGLI UOMINI MA TRA TERRA E CIELO”

FERMIAMO L’ITALIA E FACCIAMO SCOPPIARE IL SILENZIO PER 10 MINUTI, PER PROTESTARE CONTRO LA CLASSE POLITICA TUTTA, RESPONSABILE DI ESSERE INCAPACE DI FARE CIO’ PER CUI I CITTADINI GLI HANNO DATO MANDATO.

E CIOE’:
NON RISOLVERE I PROBLEMI DI QUESTA NAZIONE
NON COMBATTERE EFFICACEMENTE LA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA
NON DIFENDERE L’AMBIENTE
E MOLTO ALTRO

IL NOSTRO SOGNO E’ QUELLO DI FAR PIOMBARE L’ITALIA TUTTA IN UN FRAGOROSO SILENZIO PER 10 MINUTI IL GIORNO 11 FEBBRAIO 2011, DALLE ORE 11:00 ALLE 11:10.
LA DATA E’ INDICATIVA POSSIAMO ANTICIPARLA O POSTICIPARLA QUESTO DIPENDE SE L’ADESIONE SARA’ NUMEROSA.

CIASCUN ITALIANO PER ADERIRE, DEVE SEMPLICEMENTE STARE FERMO, NON PARLARE E SPEGNERE TELEVISIONI, AUTO (LADDOVE SIA POSSIBILE E SENSATO FARLO!) PER 10 MINUTI DELLA SUA VITA, NON CHIEDIAMO ALTRO.

NOI, QUEL GIORNO, SAREMO DAVANTI A MONTECITORIO, FERMI, IMMOBILI CON IN MANO LA BANDIERA ITALIANA.

UNO DI NOI, IN OGNI CITTA’ E PAESE D’ITALIA, PUO’ FARE LO STESSO, RECANDOSI DAVANTI AL COMUNE O MUNICIPIO.

ALLA FINE DEI 10 MINUTI, CHIUNQUE LO VORRA’, POTRA’ FARE UN APPLAUSO ALLE VITTIME DELLE STRAGI SENZA ANCORA COLPEVOLI E ALLE VITTIME DELLE MAFIE, IN SPECIAL MODO A FALCONE E BORSELLINO.

NON LASCIATECI SOLI!
ITALIA, FATTI SENTIRE: BASTA STARE FERMI E ZITTI PER SOLI 10 MINUTI.

REAGITE, PROPONETE, APPOGIATE E COMMENTATE ANCHE PER DIRCI CHE SIAMO PAZZI, MA CAVOLO, REAGITE UNA BUONA VOLTA!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTATE SU FACEBOOK. MARIA GIAGNORIO, GRUPPO “UNO DI NOI”.


Potrebbero interessarti anche...