Scuola – La denuncia dei precari milanesi

L’associazione Docenti Precari di Milano in un documento denuncia l’assoluta inefficienza dell’USP di Milano nel gestire le nomine a tempo determinato. In particolare sottolinea che:

– a oggi 29 agosto non è ancora stato pubblicato il calendario per le nomine relative alle scuole medie e alle superiori, questo rappresenta una grave mancanza di rispetto nei confronti dei precari che non sanno ancora quando saranno nominati. Se il calendario non sarà pubblicato nelle prossime ore, moltissimi precari non riusciranno ad avere un contratto a partire dal primo settembre, il che è decisamente grave, visto che la maggior parte di loro non riceve uno stipendio da fine giugno.

– Nonostante la legge sulla trasparenza, l’USP non ha pubblicato nessuna informazione circa le nomine in ruolo completate entro il 31 luglio. Non è chiaro quindi che fine abbiano fatto le cattedre rimaste vuote a causa di rinunce, né si sa quando le stesse saranno date in surroga.

– Ancora non sono stati corretti tutti gli errori presenti nella GE, e ai precari che si recano presso l’USP per far sistemare il punteggio, viene comunicato che non ci sono i responsabili.

A farne le spese ancora una volta sono l’anello debole della scuola ovvero i precari, sempre martoriatri da cattive politiche e da disorganizzazione degli uffici competenti.

Potrebbero interessarti anche...