Bebé Gloton. Bimbe! Imparate l’allattamento!

Non è possibile che si possa osare tanto. Specie quando le “vittime” sono delle bimbe; che finiscono inconsapevolmente con l’emulare ciò che una mamma, per natura concessa, compie come il gesto più dolce del mondo. Una volta una puerpera, per pudicizia e nella propria intimità con la sua piccola creatura, delicatamente e lontana da sguardi indiscreti, poggiava sul proprio seno la bocca del bimbo, per nutrirlo e farlo crescere con la propria sostanza. Adesso l’allattamento e la suzione sono diventati un business accalappiasoldi. Non bastano ninnoli inutili e costosi, di cui le nostre mamme, savie della loro esperienza, non ne conoscono neppure la (finta o presunta) praticità. Adesso, dopo bambolotti e bombolette, cambiopannolino e tettarelle, le bambine dovranno imparare, ancor prima di veder cadere i decidui, l’allattamento. Semmai neanche a scuola, neanche al catechismo, neanche dalla madre. Oggi si può, tutto si può. Con un corpetto, che tale Berjuan ha prodotto. Quest’azienda spagnola ha progettato e realizzato un gran giocattolo; basta indossare un gilet con fattezze “naturali” di donna e avvicinare il bambolotto, il Bebé Gloton ( piccolo ghiottone), a sua richiesta. E soddisfarlo con le stesse movenze che adotterebbe una neomamma col suo pargolo.

Cosa dire? Senza parole, o forse no. Ma preferiamo non dilungarci troppo, perché al giorno d’oggi più se ne parla male e meglio è.


Potrebbero interessarti anche...