La formazione e l’istruzione per uno Stato è un bene-rifugio

La Scuola e l’Istruzione, in uno Stato democratico devono essere un bene-rifugio perchè il futuro ha bisogno di capitale umano che sia istruito e ben preparato” è la dichiarazione che ho rilasciato alla brava giornalista Giulia Magnetto de l’Eco di Biella e che ha riportato sull’edizione di oggi. In realtà l’articolo è ben più ampio e riporta una serie di interviste realizzate durante la manifestazione di sabato.
Manifestazione che ha avuto un discreto successo, anche se erano assenti gli studenti, forse perchè quell'”inculcare” era più rivolto agli insegnanti che a loro stessi.

Ritornando, però, al bene-rifugio, credo fermamente che sia così: uno Stato che non investe sui giovani è uno Stato poco lungimirante e destinato a diventare povero. La formazione e l’istruzione sono investimenti sicuri destinati a restituire al Paese un ottimo guadagno futuro. Solo gli stolti faticano a capirlo!


Potrebbero interessarti anche...