Cocktail – La moda è il ritorno all’antico

Finisce l’epoca degli esperimenti e torna la voglia di vintage anche nel fare i cocktail. Federico Santangelo su Panorama intervista i migliori barman italiani nel mondo che spiegano come sia di moda l’italianità, non solo come sapore, ma anche come modo di fare: “Per noi – spiega Stefano Cossio dell’American bar del Savoy di Londra – servire, ascoltare, capire, legare con il cliente e i suoi gusti è una cultura”. Sulle stesse pagine anche il test per scegliere un cocktail adatto a ogni momento della vita: il Vodka Martini, ad esempio, è ordinato da chi vuole ubriacarsi, i cocktail fighetti, come il Negroni o lo Sbagliato, aiutano a far crollare le inibizioni, il long drink aiuta nelle lunghe serate, mentre lo shot fa molto macho.

via Club di Papillon


Potrebbero interessarti anche...