Organismi geneticamente modificati – Raggiunto (forse) l’accordo per l’etichettatura

Unione Europea e Stati Uniti vicini a un accordo per l’etichettatura dei cibi da organismi geneticamente modificati. E questo andrebbe a chiudere una stagione di disaccordo che dura dal 1996. Intanto l’Efsa ha elaborato nuove linee guida per la valutazione del rischio associato a mangimi e alimenti Ogm. (Avvenire)

Mentre i prodotti subalpini spopolano a New York: questo il commento generale al termine di un Master in America Studios, tenutosi ieri a Torino. Accanto alla Fiat, sempre più protagonista sul palcoscenico a stelle e strisce, ecco i risultati eccellenti ottenuti da Lavazza, da Eataly (che nella città della Grande Mela ha raggiunto un fatturato di 70 milioni) e da Grom con la sua gelateria al 2165 di Broadway Avenue. Ottimi i risultati anche nel settore dell’arte contemporanea. (La Stampa).

via Club di Papillon


Potrebbero interessarti anche...