A Parigi il primo siesta bar francese

Apre il primo siesta bar parigino, a due passi dall’Opera. Si tratta del Bar Zen di Christophe Chahsavang, che ha importato anche in Francia questo nuovo tipo di bar per la pausa pranzo. Alla base c’è un concetto semplice, che già va di moda in Giappone e in America: un momento di relax, anche solo per un quarto d’ora, prima di tornare a lavoro. Così, al costo di 12 euro, ci si può aggiudicare una stanzetta con luce soffusa, una poltrona o un lettino con massaggio incluso, magari ascoltando anche il fruscio del vento o del mare, oppure una musica rilassante. Questo uso comune in Giappone sembra già far furore tra imprenditori, uomini d’affari e donne in carriera parigini. L’idea ora è persino approdata in un’azienda di Lione che sta sperimentando dei luoghi dedicati alla siesta per i dipendenti, visto che un attimo per riposarsi consente di tornare al lavoro più attivi e creativi.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...