Gelmini sarta subito! Più si taglia più si raglia!

Riceviamo e con piacere pubblichiamo l’invito (rivolto a noi, ma anche a tutti voi) di un gruppo di insegnanti, genitori e studenti catanesi che con della sana ironia denucneranno i tagli all’istruzione della “sartaGelmini. Qui di seguito la lettera di invito:

Buonasera. Siamo un gruppo di insegnanti, genitori e studenti catanesi e, di fronte ai profondi cambiamenti che stanno investendo la scuola, tentiamo di esprimere il nostro punto di vista in modo originale (almeno speriamo) e adatto alle nostre capacità (secchioni e topi di biblioteca). Siamo alla II edizione e, sulla scia dell’anno scorso, il premio si articola in 4 punti fondamentali.
A)La pubblicazione del bando punto di riferimento per tutti i concorrenti.
B)La creazione di una pagina fan, per far conoscere l’iniziativa https://www.facebook.com/pages/PREMIO-GELMINI-SARTA-SUBITO-II-EDIZIONE/2306910160287603
C)La diffusione di uno spot (via web), per pubblicizzare la serata conclusiva di premiazione
D)La serata finale nella quale, oltre a presentare e premiare i contributi dei vincitori, proporremo i nostri “parti creativi” e un po’ di musica “a tema”
Vi saremmo estremamente grati se poteste dare visibilità alla nostra iniziativa.
I vincitori vengono da Torino e Pisa e ci saranno premi anche per il pubblico. Abbiamo preparato di tutto di più, sarà una serata divertentissima. Sarebbe un immenso piacere averla fra noi; da parte nostra ci impegniamo a farle trascorrere due orette rilassanti condite di sana ironia,tanta satira e simpatia. La aspettiamo 🙂

Guglielmo La Cognata, Marinella Spina, Giovanni Lo Castro

VENERDI’ 14 OTTOBRE 2011, ORE 19
PRESSO LA CAMERA DEL LAVORO DI CATANIA, Via Crociferi, 40
l’attesissima serata di premiazione conclusiva del premio di satira
GELMINI SARTA SUBITO!
PIU’ SI TAGLIA PIU’ SI RAGLIA
Il luogo dove tutti i sorrisi del mondo si danno appuntamento
Se hai la gastrite da precario e di notte nel tuo stomaco si svolgono tornei di lotta greco-romana,
se sei stanco di sentire tua madre che urla al pesciolino rosso <>
Se ami la scuola più di quanto Silvio ama i tacchi
TI ASPETTIAMO!
E’ come mettere gli spinaci in bocca a Braccio di ferro
“La miglior arma degli oppressori è la mente degli oppressi”. Stephen Biko
Innamorati della scuola pubblica

Potrebbero interessarti anche...