La riforma dell’Università spiegata da un docente

La Gelmini nell’affarmare che i ragazzi fanno il gioco dei “baroni” si sta letteralmente consumando la lingua, ma è davvero così? Ad oggi nessuna rete nazionale ha dato la parola ai diretti interessati, sta passando solo il messaggio del governo. Ovviamente noi di ARL conosciamo i disastri provocati dalla riforma della scuola secondaria, passati peraltro nel silenzio assoluto, anche da parte di quelle trasmissioni televisive definite di opposizione, su tutte ANNOZERO e Ballarò.

Per quanto ci riguarda possiamo dire a testa alta che la nostra parte l’abbiamo sempre fatta e la facciamo anche questa volta, pubblicando un video che contiene un’approfondita intervista al Prof. Picone che spiega perchè studenti, “baroni” ricercatori e precari sono uniti contro questa sciagurata riforma.


Potrebbero interessarti anche...