I sindacati annunciano il DM, ma il sen. Pittoni non molla


Se da un lato i sindacati comunicano dell’immediata emanazione del DM che permetterà l’inserimento a pettine in una sola provincia dei precari abilitati della scuola, dall’altro il sen. Pittoni lascia intendere che è allo studio un decreto che dovrebbe bloccare proprio le graduatorie ad esaurimento. Cio’ si evince da un acceso botta e risposta a suon di comunicati fra l’on Ghizzoni del PD che – a suo dire – in materia di precariato nota una frattura nel governo e la risposta del sen. Pittoni che la invita, se ha a cuore la sorte degli insegnanti precari con il posto a rischio, di chiedere al suo partito di appoggiare, o quanto meno non ostacolare, l’eventuale decreto legge per mantenere le graduatorie chiuse (in vista della riforma del reclutamento su cui si sta lavorando)”.

Come era prevedibile, questa dichiarazione ha rigettato nel panico quegli insegnanti precari che avevano esultato dupo le dichiarazioni dei sindacati “concertativi” che annunciavano e annunciano ancora l’imminente varo del DM.
Per quanto ci riguarda nei giorni scorsi abbiamo denunciato la “melina capziosa” del MIUR e francamente dopo le ultime temiamo che le diverse posizioni in seno alla maggioranza potrebbero allungare i tempi della riapertura delle Gae, ma vista la ridda di voci che continuamente si rincorrono, il condizionale a questo punto è d’obbligo.


Potrebbero interessarti anche...