E adesso i ricorsi contro i tagli e la riforma Gelmini

La notizia è di venerdì, ed è destinata ad alimentare le speranze di chi in questi mesi si è battutto con tutte le forze contro questa riforma scellerata e contro il pesantissimo taglio dirisorse all’Istruzione (8 mld di Euro n.d.r). Il coordinamento delle scuole superiori di Bologna sta preparando un ricorso al Tar per fermare una riforma di fatto ancora non approvata. Fra ipromotori l’amico e collega Gaetano Passarelli, secondo il quale: «Le iscrizioni sono state fatte sulla base di una circolare ministeriale e non di una legge, perché la legge non esiste, comeripetiamo tutti da tempo». In queste settimane vi abbiammo dato notizia dei vari collegi dei docenti che in tutta Italia stanno approvando mozioni che vanno nella stessa direzione delcoordinamento delle scuole superiori bolognesi.

L’articolo è stato pubblicato dal quotidiano “l’Unità” per leggerlo nella sua interezza dovete scaricarlo collegandovi a questo [LINK].


Potrebbero interessarti anche...