[Trekking] Val Ferret – Rifugio Bonatti e Alpe Malatrà, uno spettacolo naturale

In queste ultime settimane vi abbiamo mostrato le foto delle nostre escursioni in montagna, i luoghi, a nostro giudizio, sono tra i più belli del Piemonte.

Oggi, con questo post, vi portiamo nella limitrofa e splendida Valle d’Aosta, precisamente in Val Ferret, ai confini con la Francia e vicinissima alla mondana Courmayeur, nota località sciistica valdostana.

Partiti da Biella, siamo arrivati in macchina fino alla località Lavachey e poi zaino in spalla siamo saliti fino al rifugio Bonatti, qui ci siamo fermati ad ammirare la magnifica corona di monti tra i quali svetta sua maestà il Monte Bianco.

Ci siamo spinti verso l’Alpe Malatrà inferiore e l’intenzione era quella di scendere a mezzacosta scavalcando un paio di torrentelli su passerelle, fino all’Alpe Gioe, ma un improvviso temporale ci ha costretti a ritornare indietro.

Nell’escursione era chiaramente compresa la tappa in un ristorante tipico e visto che prima di iniziare la nostra escursione avevamo degustato un’ottima torta alle pere e alle noci al Bar – Ristorante Lavachey, abbiamo deciso di ritornarci alla fine della nostra passeggiata.

Nonstante il rientro alle 16:30 circa, l’ottimo chef di casa ci ha aperto comunque la sua cucina.

Abbiamo ordinato uno stinco accompagnato da polenta valdostana il tutto preparato secondo tradizione, cosa ormai rara.

Il risultato? Abbiamo chiuso la giornata nel migliore dei modi, lo stinco era ottimo, lo stesso la polenta e a settembre saremo pronti per un gustoso bis.



Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 18 Dicembre 2010

    […] uno spettacolo naturale Incampionato di calcio su 18 dicembre 2010 a 15:31 URL:  http://www.liboriobutera.com/2009/07/06/trekking-val-fe… See this Amp at […]